Edoardo Guazzoni Architetto | VILLA A COMISO
architetto Edoardo Guazzoni, studio di architettura Milano, architetto Milano
15699
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-15699,ajax_fade,page_not_loaded,,vertical_menu_enabled,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

VILLA A COMISO

LUOGO E DATA

Via San Biagio, Comiso (Ragusa), 2002

CON

V. Cazzaniga

Category
Edifici privati

PROGETTO DI VILLA URBANA

 

A Comiso la via San Biagio in direzione nord-sud è arteria principale della città, limite del centro antico che vi si affaccia con la chiesa di San Biagio, parte restante dell’antico monastero, e con il Castello dei Naselli, maschio quadrangolare edificato in epoca  rinascimentale attorno al torrione ottagonale di origine bizantina. E’ anche limite dei quartieri sei-settecenteschi verso est, di disegno regolare, e delle successive espansioni a ovest.

Posta tra via San Biagio e via Don Minzoni è ancora oggi notevole la mole del vecchio cinema costruito nel dopoguerra, ora in disuso. La proprietà intende trasformare completamente questo luogo attraverso il progetto di un nuovo edificio atto ad accogliere l’abitazione di una famiglia numerosa e ramificata.

Il progetto prevede pertanto ampi spazi abitati e di rappresentanza che, oltre alle richieste funzionali, siano interpreti delle caratteristiche fisiche del terreno: la platea in pendenza della vecchia sala diviene ampia corte attorno a cui si dispone l’edificio a terrazzi, memore in questo caso delle esperienze urbane e rurali delle masserie e dei bagli di questo territorio. Inevitabilmente il progetto si confronta fisicamente anche con le preesistenze monumentali verso cui si affaccia a sud, con il carattere fortificato e gentile del castello dei Naselli.